Torna alla pagina  Home | Approfondimenti

Tendaggi: Gli occhiali da sole della casa

I tendaggi sono teli di tessuto o altri materiali, usate per riparare dalla pioggia, dalle intemperie, dal sole e da sguardi indiscreti, ma sono anche usate come complementi d’arredo avendo un forte impatto estetico sull’ambiente dove sono montate.

Stile Libero, con Showroom a Balerna, mette a vostra disposizione interior designers per consigliarvi nella scelta di materiali e colori per i vostri tendaggi. Lo showroom e facilmente raggiungibile da Mendrisio, Chiasso, Novazzano.

Tendaggi che arricchiscono un  salotto. Stile Libero ti aiuta nelle tue scelte di stile. Siamo a Balerna e serviamo le zone di Mendrisio, Chiasso e Novazzano.
Tendaggi che arricchiscono un salotto. Stile Libero ti aiuta nelle tue scelte di stile. Siamo a Balerna e serviamo le zone di Mendrisio, Chiasso e Novazzano.

Nasce l’idea della tenda

Se pensiamo che furono i Romani i primi a dotare le finestre di tamponamento in vetro, e che dopo le invasioni barbariche l’arte di costruirle si perse e riapparve solo dopo il Mille nell’Europa settentrionale, riusciamo a capire perché i tendaggi sono nati per la necessità di proteggersi non solo dal sole, ma dagli elementi atmosferici in generale. In periodi ancora più remoti erano usate anche come elementi per suddividere gli spazi all’interno di un’abitazione.

Non solo alle finestre

Le tende non erano usate unicamente alle finestre, ma servivano anche come “cortine”, o tende da letto per ripararsi dal freddo (letto a baldacchino), per coprire le biblioteche per proteggere i libri, davanti a specchi, per impedire che i raggi solari scurissero il foglio di stagno e mercurio col quale erano realizzati, o per proteggere quadri e arazzi dalla luce del sole e dalla polvere.

Tendaggi: ricerca di armonia nelle decorazioni

Gli stili Barocco e Roccocò hanno portato con sé la ricerca di armonizzazione fra architettura, arredamento e decorazione interni. Tutto, il mobilio, le posate, i soprammobili e naturalmente anche i tendaggi, è scelto attentamente per creare un ambiente armonioso e piacevole. A puro fine estetico, per nascondere le aste e gli anelli, vengono applicate le “Mantovane”. A partire da questo periodo, le tende non si limitano più a semplici teli di velluto e damasco, ma sono impreziosite da disegni vari, sete eleganti, broccati ricamati e damaschi pregiati. I tendaggi iniziano a contraddistinguersi non solo per il materiale e il suo disegno, ma anche per i design, alcuni dei quali, più o meno rivisitati, sono ancora sfruttati.

La scelta dei tendaggi giusti

La scelta della tenda giusta non è un aspetto così semplice come potrebbe sembrare. Per avere un risultato ottimale si deve tenere conto di vari aspetti. Come quando vogliamo comprare un paio di occhiali da sole non entriamo in un negozio e compriamo il primo paio che ci capita, ma scegliamo la forma che si adatta meglio al nostro viso, la tonalità della lente, la fascia di prezzo nella quale vogliamo rientrare e dove vogliamo utilizzarli (al mare, a sciare, con un abbigliamento elegante, ecc.), così anche la scelta del tendaggio giusto deve seguire alcuni criteri.

Cosa valutare

La premessa è che i tendaggi devono armonizzarsi con l’arredamento e creare così atmosfera. Il vantaggio è che li possiamo scegliere dopo aver già arredato l’ambiente, il che semplifica il lavoro di trovare stili e colori che siano in sintonia con il resto.

1.      La stanza

Possiamo scegliere fra innumerevoli soluzioni in quanto a forme e materiali, ma non tutte sono adatte ad ogni stanza. È per questo che dobbiamo pensare a quale stanza sono destinati i nostri tendaggi.

Tende che vanno bene in camera da letto o salotti, non necessariamente saranno adatte a bagni e cucine.

La sala da bagno e la cucina sono stanze dove si forma molto vapore. In più la cucina è soggetta a schizzi ed untuosità. Pensando a queste caratteristiche, si dovrà prestare molta attenzione alla scelta dei materiali, optare per tendaggi che siano facili da smontare e lavare.

2.      La posizione della stanza

La stanza è esposta in modo che il sole entri direttamente?  È situata al piano terra esposta agli sguardi di passanti o vicini?

In questo caso la tenda fungerà da protezione e quindi si opterà per un tessuto pesante o oscurante, o per una doppia tenda montata su un doppio bastone, una di tessuto leggero e una di tessuto più pesante.

Tende leggere o in tessuti tecnici filtranti sarebbero più indicati per una stanza esposta a nord, poco illuminata.

3.      La grandezza della stanza

Anche in questo caso tendaggi importanti e pesanti rischierebbero di soffocare un ambiente piccolo. Tende a pannello, a rullo, a pacchetto sono perfette anche per spazi più ristretti. Chi ha un gusto più classico, può scegliere tende con una leggera arricciatura, dai colori chiari e fantasie piccole.

Camera da letto impreziosita con sapiente scelta di tendaggi. Stile libero mette a tua disposizione architetti ed Interior Designers per i vostri progetti. Siamo a Balerna e serviamo le zone di Mendrisio, Chiasso e Novazzano.
Camera da letto impreziosita con sapiente scelta di tendaggi. Stile libero mette a tua disposizione architetti ed Interior Designers per i vostri progetti. Siamo a Balerna e serviamo le zone di Mendrisio, Chiasso e Novazzano.

La soluzione perfetta per te

Stile Libero mette a disposizione architetti e Interior Designers appassionati di design, qualità e cura dei dettagli per guidarti nella scelta del tendaggio perfetto. Lo scopo è soddisfare le tue esigenze funzionali ed estetiche. Lo showroom è a Balerna, facilmente raggiungibile da Mendrisio, Chiasso e Novazzano.

Torna alla pagina  Home | Approfondimenti