Torna alla pagina  Home | Approfondimenti

Carta da parati: 3 materiali per dare carattere alla tua stanza

La carta da parati è un rivestimento che può essere usato generalmente sulle pareti, ma anche su soffitti, mobili e accessori. La parola “parati” viene dal latino “paratus”, participio passato di “parare”, ornare, decorare, allestire. Possiamo dire che la carta da parati è un vero e proprio complemento d’arredo: personalizza l’ambiente, lo rende unico, migliora l’estetica.

Carta da parati con decorazioni floreali: la carta da parati personalizza l’ambiente, lo rende unico. Stile Libero ti aiuta nelle tue scelte di stile. Siamo a Balerna e serviamo le zone di Mendrisio, Chiasso e Novazzano.
Carta da parati con decorazioni floreali: la carta da parati personalizza l’ambiente, lo rende unico. Stile Libero ti aiuta nelle tue scelte di stile. Siamo a Balerna e serviamo le zone di Mendrisio, Chiasso e Novazzano.

Scriviamo questo articolo per guidare i nostri clienti nella scelta della carta da parati. Nel nostro showroom a Balerna i clienti di Mendrisio, Chiasso e Novazzano come di altre zone possono ricevere consigli e un preventivo gratuito per le loro scelte di stile.

Abbellire le pareti, un’usanza antica

Fin dall’antichità l’uomo ha sentito il bisogno di ornare le pareti della propria casa. Inizialmente erano le persone più benestanti che decoravano le proprie abitazioni con affreschi, tende, rivestimenti in legno, stucco o cuoio.  Con l’influenza araba, si diffuse l’utilizzo degli arazzi, i predecessori della carta da parati. Le prime carte da parati di “carta” erano dipinte a mano, poi, con i progressi fatti nelle tecniche di stampa, iniziarono prima ad essere stampate in bianco e nero e rifinite a mano, e poi ad essere stampate direttamente a colori.

I materiali

I materiali con i quali si decorano le pareti sono molto cambiati, ma continuano a dare un tocco di personalità alle case di molte persone. La varietà di materiali la rende un elemento molto versatile. Di seguito ne riportiamo alcuni.

1. Cellulosa

Anche se si chiama “carta” da parati, la cellulosa non è l’unico materiale usato, ma è sicuramente il più diffuso. Questa fibra naturale è resistente ed ecologica.

2. Tessuto non tessuto

Si tratta di un rivestimento realizzato con tessuti di vari tipi (lino, cotone, seta o juta), che associa le caratteristiche della carta a quelle del tessuto. La facilità di applicazione e rimozione, la resistenza ai raggi del sole, e quindi la durabilità dei colori e la traspirabilità che non permette la formazione di muffe, sono alcuni dei punti di forza di questo tipo di carta da parati.

3. Vinile

È un rivestimento formato da uno strato di carta e uno di vinile (PVC). Essendo molto resistente all’umidità e all’acqua, è la carta da parati ideale per ambienti come cucina e bagno. Queste caratteristiche unite al fatto che è lavabile e resistente al fuoco, la rendono una soluzione largamente utilizzata anche in locali pubblici come Hotel e negozi. I vari tipi di materiale usati per la carta da parati, la rendono un elemento molto versatile. Si deve solo scegliere la tipologia adatta alla stanza che vogliamo personalizzare.

Il design

Naturalmente la scelta della carta da parati non viene fatta principalmente per proteggere la parete, ma soprattutto per dare carattere a una stanza. Esistono varie tipologie di stampa che vanno incontro ai gusti più disparati.

Stampa meccanica tradizionale

Il decoro della carta stampata con stampa tradizionale è inevitabilmente un motivo che si ripete, e che è strettamente legato alla larghezza della carta stessa. Una variante applicabile a questo tipo di stampa è la lavorazione in rilievo. La carta da parati con stampa goffrata, quindi, rende il decoro più evidente alla vista e percepibile al tatto.

Stampa digitale

Con la stampa digitale è possibile creare una carta da parati “esclusiva”. Il decoro, che può essere scelto personalmente dal cliente, non si ripete e si estende sull’intera parete. La stampa viene eseguita quindi sui vari pannelli, che verranno uniti in fase di posa in opera, in modo da formare il disegno completo.

Una scelta di stile

Forse pensiamo che la carta da parati sia un elemento sorpassato e fuori moda, ma come abbiamo visto esistono tantissime possibilità che possono dare personalità alla casa o renderla unica. La carta da parati si adatta a stili molto diversi tra loro: industriale, vintage, provenzale, nordico, barocco, ecc. La cosa che rimane da fare è usare la creatività per scegliere la carta da parati che si armonizzi con l’ambiente in cui la si vuole applicare e godersi il suo nuovo “carattere”.  

La carta da parati può dare carattere a una stanza. Stile libero mette a tua disposizione architetti ed Interior Designers. Siamo a Balerna e serviamo le zone di Mendrisio, Chiasso e Novazzano.
La carta da parati può dare carattere a una stanza. Stile libero mette a tua disposizione architetti ed Interior Designers. Siamo a Balerna e serviamo le zone di Mendrisio, Chiasso e Novazzano.

Stile Libero mette a disposizione architetti e Interior Designers che guidano i suoi clienti nelle scelte di stile importanti. Lo showroom è a Balerna, facilmente raggiungibile da Mendrisio, Chiasso e Novazzano.

Torna alla pagina  Home | Approfondimenti